21 aprile 2016

La live cronaca della settima puntata

Nella sesta puntata i protagonisti della terza edizione di Junior MasterChef si sono messi alla con una Mystery Box pregiatissima. Le rivelazioni Guglielmo, Beatrice, Nicolò e la conferma di Stefania hanno conquistato il palato dei giudici. Quest’ultima per la seconda volta riesce a vincere la prova e ad aggiudicarsi l’importante vantaggio per l’Invention Test. La strategia di Stefania non ha fatto sconti a nessuno, complicando i lavori soprattutto ai più temuti. Lorenzo, Beatrice e Rodolfo sono riusciti comunque a difendersi, ma la vera sorpresa è arrivata da Nicolò che conquista il palato dei giudici e insieme a Lorenzo vince la prova, guadagnandosi il ruolo di capitani nella Prova in Esterna di oggi.
È il momento di proseguire il nostro viaggio con un’altra entusiasmante puntata. Commentate con noi, come sempre, utilizzando l’hashtag #JrMasterChefIt sui nostri profili FacebookTwitter e Instagram ufficiali di MasterChef Italia! Sky Uno, ore 21.10!

21.15 - Stasera c’è aria di magia a Junior MasterChef Italia! Per i nostri piccoli aspiranti cuochi non si apriranno le porte della cucina di MasterChef bensì quelle dell’aeroporto! Quale sarà la meta di questa "trasferta"? Tranquilla Stefania, non è Dublino, ma Parigi: la città dell'amore, dei croissant, delle baguette e... della nuova Prova in Esterna per i nostri giovani chef, che lasciano al momento la vita milanese per Disneyland Paris...

21.18 - Un mondo incantato, un Castello magico e celebri padroni di casa come Topolino, Minni, Paperino, Pluto e Pippo: i capitani Lorenzo e Nicolò sono pronti a salpare insieme ai loro compagni per questa nuova avventura. Ma non manca qualcuno? Dove sono i nostri chef? Saranno mica sulle attrazioni? Ah no… eccoli, finalmente con il loro consueto arrivo in grande stile! Chissà se l'aria magica e lo zucchero filato li aiuteranno a diventare più buoni!

21.22 - Lo Street Food è il tema di questa prova e verrà valutato da 50 ospiti del parco provenienti da tutto il mondo. Per Lorenzo e Nicolò è arrivato il momento di creare le proprie brigate, formate per la prima volta con un meccanismo "a catena": per i Rossi o per i Blu i sogni oggi si trasformeranno in realtà? Grazie alla sorte, tocca a Lorenzo la scelta del colore della squadra e del primo componente della brigata. Lorenzo sceglie la squadra Rossa coinvolgendo subito Stefania. Per squadra blu Nicolò cala l'asso scegliendo Rodolfo. Prima Stefania, poi Aisha: la tattica Rossa è semplice, puntare sull'internazionalità, mentre Beatrice, scelta da Rodolfo spera sulla continuità: in squadra blu finora ha sempre vinto! Hansika per i Rossi e Guglielmo per Blu sono le ultime scelte: per quale brigata la favola avrà l'happy ending?
Ora che le squadre sono formate i due capitani dovranno sfidarsi in una prova molto particolare ma essenziale per conquistare unimportante vantaggio per la Prova in Esterna: 10 minuti extra di cucinata. Concentrazione, osservazione e intuito saranno necessari per uscire nel minor tempo possibile dal Labirinto di Alice!

21.25 - Uscendo per primo Nicolò, con la Brigata Blu, ha la possibilità di sfruttare questo importante vantaggio. Adesso è ora di salutare per un attimo principesse e attrazioni e di mettersi ai fornelli per conquistare il palato di 50 commensali provenienti da tutto il mondo.
3… 2…1… i 10 minuti di vantaggio della squadra Blu hanno inizio!

21.32 - L’orologio inesorabile segna quasi la fine dei dieci minuti di vantaggio e Nicolò non è ancora riuscito a organizzare al meglio la sua squadra. E mentre Guglielmo litiga con patate e carta stagnola, anche i componenti della Brigata Rossa sono pronti per iniziare le loro magiche creazioni.
Street Food significa piatti semplici e golosi, come i mini hamburger presenti nel menù della Brigata Blu, intanto i Rossi prima di infornare la farinata tirano fuori il carattere! Stefania, più di Lorenzo, cerca di tenere alto il ritmo dei lavori, al contrario della squadra di Nicolò che, nonostante il grande vantaggio conquistato, non sembra aver trovato ancora la strada e l’affiatamento giusto.

21.40 - Se la voglia di strafare di Stefania si sta rivelando controproducente per la sua brigata, nella squadra Blu il pessimismo di Rodolfo non è da meno. Hansika si è rinconfermata, come nella prima Prova in Esterna, la regina del fritto e sta dando un grande vantaggio alla Brigata capitanata da Lorenzo. Intanto nella squadra blu, nonostante i tanti errori, anche Guglielmo e Rodolfo ingranano la marcia giusta e i primi cestini prendono forma.
Con qualche fatica, entrambe le squadre riescono a completare la preparazione dei loro piatti: è il momento di servire a 50 commensali, esigenti e affamati, le proprie creazioni. A fare da cornice, la suggestiva e magica atmosfera che solo Disneyland Paris sa dare. Per i Rossi servono Stefania, con il suo accento irlandese, e Aisha, le più "internazionali", mentre la stessa dimestichezza manca alla Brigata Blu. Nel frattempo Chef Alessandro Borghese inizia a raccogliere qualche commento: la bilancia sembra pendere per i Rossi, ma a Junior MasterChef niente è così semplice, aspettiamo il verdetto finale per vedere se verrà premiata l'organizzazione dei Rossi o i sapori dei Blu.

21. 43 - I giochi sono fatti. Tutti i cinquanta clienti internazionali hanno gustato lo Street Food offerto dalle due squadre ed è giunto il momento di esprimere la propria preferenza, scegliendo se mettere nel cappello a cilindro una scheda a forma di Topolino rosso o blu. Quale delle due Brigate dovrà affrontare il temuto Pressure Test?

21. 47 - È stata una prova davvero speciale e in luogo magico come Disneyland Paris e i giovani aspiranti chef hanno dimostrato tutta la loro passione. La Brigata Rossa può vantare un più ampio menù e un’organizzazione esemplare mentre le panadas della Brigata Blu hanno letteralmente conquistato il palato di tutti i commensali. Purtroppo la squadra vincitrice può essere una sola, e a dirci quale, sarà proprio il magico Castello della Bella Addormentata. La brigata più luminosa è stata quella… Rossa!
Con lo strabiliante Castello di Disneyland Paris tinto di rosso è giunto il momento di lasciarsi alle spalle questo capitolo magico del viaggio di Junior MasterChef, il tanto temuto Pressure Test ci attende.

21.50 - Bentornati giovani aspiranti chef, avete affrontato una prova durissima cucinando per cinquanta persone ma soprattutto avete soddisfatto il palato di diverse nazionalità. Per la Brigata Blu lo Street Food era ben cucinato ma con poca varietà ed ora è arrivato il momento dell’odiato Pressure Test: alla fine due piccoli cuochi dovranno dire addio al sogno di diventare il terzo Junior MasterChef italiano.
Dopo la piccola esperienza internazionale è tempo di esercitarsi sul nostro paese e sul nostro enorme patrimonio culinario. Davanti ai nostri giovani cuochi una presenza ingombrante, venti cloche nascondono venti gustosissimi piatti della nostra tradizione da abbinare correttamente alla regione di appartenenza.
Babbà, cappon magro, arrosticini, sarde in saor, cacio e pepe sono solo alcuni dei piatti prelibati che il nostro territorio ci propone. Uno a uno i giovani chef dovranno riconoscere le pietanze e dimostrare tutta la loro cultura. Chi sbaglia dovrà passare subito alla seconda parte del Pressure Test, chi vince sale in balconata.

21.55 - La fonduta di fontina fa tremare il nostro Guglielmo, con il suo errore è il primo giovane aspirante chef a dover affrontare il Pressure Test. Nicolò e Beatrice invece inciampano rispettivamente con il baccalà della Basilicata e il cappon magro ligure. Rodolfo indovinando l’ultima combinazione piatto/regione, può salire in balconata sano e salvo ma non prima di scegliere il piatto con cui i suoi compagni dovranno sfidarsi al Pressure Test. Il giovane cuoco da San Cesario di Lecce decide per il tipico piatto toscano: l’acquacotta.

22.00 - La prova ha inizio, trenta minuti di tempo per conquistare occhi e palato dei giudici ed entrare nei top six di questa terza edizione di Junior MasterChef! Tutti i piatti semplici e tradizionali nascondo insidie e pericoli per i nostri giovani aspiranti chef. Dalla balconata i compagni, con un tifo degno del più grande schiavo, fanno sentire la loro presenza. C’è chi come Beatrice avrebbe bisogno di qualche fornello in più, chi come Nicolò punta a trasformare la propria acquacotta in acqua santa e chi come Guglielmo canta per far scendere la tensione. Nel frattempo l’orologio avanza inesorabilmente e il tempo è quasi scaduto.

22.03 - Il primo piatto agli assaggi è quello della giovane Beatrice, molto equilibrato, con un bel taglio delle verdure però un po’ troppo delicato, la tradizione toscana richiede un sapore deciso. E il momento di Guglielmo che con la sua zuppa “croccante” e il suo pane bruciacchiato non convince a pieno i giudici. L’ultimo piatto è quello di Nicolò, la sua presentazione esemplare e i suoi gusti ben mercati conquistano Chef Bruno Barbieri.
I giudici dopo aver assaggiato i piatti di Beatrice, Guglielmo e Nicolò hanno l’ingrato compito di salvare un solo giovane cuoco, mentre gli altri due dovranno dire addio alla cucina di Junior MasterChef.

22.06 - Il migliore di questa prova è l’unico che oggi avrebbe fatto felice un vero toscano cucinando una acquacotta esemplare. Complimenti Nicolò, sei tra i migliori sei giovani cuochi amatoriali d’Italia e puoi correre in balconata.
Il coraggio e la determinazione di Beatrice e la simpatia e il carisma di Guglielmo lasceranno un bel vuoto nella cucina di Junior MasterChef, ma il viaggio deve continuare come deve continuare la passione per la cucina dei due giovani cuochi amatoriali. Tra gli applausi dei sei giovani aspiranti chef rimasti, anche questa sera si chiudono le porte della cucina più colorata della televisione.

22.08 - Nella prossima puntata i giovani chef si troveranno davanti a una Mystery Box invisibile, con ingredienti misteriosi e dovranno affidarsi solo ai propri sensi per cercare di convincere i giudici del proprio talento e continuare a sognare il titolo di Junior MasterChef Italiano. Non perdetevi questa avventura fantastica, noi vi aspetteremo giovedì prossimo alle 21.10 sempre su Sky Uno!

 
Junior MasterChef Italia 2016
Junior MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...