29 aprile 2015

La live cronaca del terzo episodio

Questa sera alle 21.10 tornano i 14 piccoli aspiranti chef di Junior MasterChef Italia ma, cosa più importante, tornano le Mystery Box! Sappiamo che vi erano mancate tantissimo! Quali meravigliosi ingredienti avranno scelto i nostri giudici per questa prima sfida all’interno della cucina più competitiva della televisione italiana? Scopritelo questa sera sul canale 108 di Sky!

20.10 - Poco meno di un’ora ci separa dall’apertura delle prima Mystery Box di questa seconda edizione di Junior MasterChef Italia. Per commentare insieme a noi, come sempre, basterà utilizzare l’hashtag #JrMasterChefIt sui nostri profili Facebook, Twitter e Instagram ufficiali di MasterChef Italia! Sky Uno, ore 21.10! Non mancate! 

21.10 - Ci siamo, riaprite insieme a noi le porte della cucina di Junior MasterChef Italia e mettetevi comodi! Dove eravamo rimasti? La settimana scorsa i 40 cuochi amatoriali più giovani d’Italia si sono sfidati per conquistare il grembiule e in quattordici hanno superato le temutissime selezioni! Quale “magia” avranno in serbo per noi questa sera? 

21.15 - Avete visto che magici i nostri aspiranti chef nella sigla? Avevamo usato la parola magia mica a caso! Ed ecco, finalmente i protagonisti di questa seconda edizione di Junior MasterChef entrano in cucina, e a nulla servono i pizzicotti, ancora non ci credono di trovarsi davanti alle minacciose prime Mystery Box! “Non sentite l’odore della vittoria?” chiede la chef Lidia Bastianich e Vittoria prontamente risponde “veramente io sento odore di tartufi…”. Dopotutto si sa, il successo è un piatto pregiato. Nelle scatole ci sono in realtà ingredienti… come dire… puzzolenti! Trippa, baccalà, cipolla, uovo sodo, gorgonzola e formaggi francesi, fegato, lingua, cavolo, broccolo, verza, burro al tartufo e cumino in polvere. Un giovane aspirante chef deve saper maneggiare tutti gli ingredienti, quindi forza! Molletta sul naso e un’ora di tempo per stupire i nostri giudici. VIA

21.19 - Matilde pensa che la Mystery Box contenga ingredienti da grandi, troppo “viscidosi” per i suoi gusti. Sofia F. e Nicolò invece si divertono all’idea di cucinare cose nuove e vogliono provare a stupire i giudici. L’idea di Andrea è senz’altro la più ambiziosa: un trittico di baccalà e lo chef Bruno Barbieri lo tiene ovviamente d’occhio. E mentre Manuel combina un po’ di disastri in cucina, infarinando tutto il pavimento, Tomaso, tra uno starnuto e l’altro, spiega il suo piatto a chef Alessandro Borghese, che gli dà un po’ di consigli. Chef Bruno, cerca di non far ridere Sofia S. però! Sta cucinando la sua prima Mystery Box, ci tiene a fare bella figura! 

21.24 - Chef Lidia Bastianich è sorpresa nel sentire che Arianna intende preparare dei tortelloni di baccalà al tartufo e le ricorda di sorridere mentre cucina. Mariachiara ha un piccolo problemino… non sa leggere l’orologio! Meno male che il nostro giudice buono Bruno Barbieri che le dà una mano. Tutti gli occhi intanto sono puntati su Michele, che viene aiutato da Sofia F. a preparare il suo uovo in camicia, altrimenti conosciuto come “uovo nel mestolo”. Matilde combina un piccolo disastro mentre impiatta, ma per fortuna  sa che alla Mystery Box non si viene eliminati. Sei minuti alla fine della prova, forza piccoli aspiranti chef finite i vostri piatti e mani in aria!

21.29 - La prima sfida è terminata, di quali aspiranti chef i nostri giudici assaggeranno i piatti? La prima a essere chiamato è… Arianna! Le sue “Mezzelune di baccalà al tartufo”  sono un piatto interessante secondo chef Alessandro Borghese mentre chef Bruno Barbieri loda grinta e il sorriso della giovane cuoca. Il secondo piatto ad essere achiamto dai giudici è quello più interessante tra tutti: Tomaso! La “Zuppa a modo mio” è un’idea geniale, secondo chef Lidia Bastianich. Sulla carta è stato un grande rischio, ma Andrea ha convinto i nostri giudici, il “Trittico di baccalà” lascia letteralmente senza parole. Chi sarà il migliore della prova? I tre giudici non hanno dubbi. Bravissimo Andrea! Fai assaggiare quel baccalà anche a noi adesso!  

21.34 - Eccoci al primo Invention Test! Tre cloche sotto le quali si celano tre piatti piatti della vittoria: “Gamberi al vapore con emulsione di arancia”, “Gnocchetti in guazzetto di mare” e “Tortino di alici con mozzarella di bufala e patate”. Chi sarà l’autore? Eh sì, la nostra Chef Emanuela, prima Junior MasterChef italiana! Bentornata nella nostra dispensa! Andrea adesso potrà assaggiarli e decidere quale ricreare, e la sua scelta cade sugli gnocchi, per mettere in difficoltà gli altri. Emanuela cucinerà per lui rivelandogli tutti i segreti del piatto… quanti vantaggi Andrea, non ti abituare troppo! 

21.40 - Eccoci tornati in cucina! I giudici rivelano ai piccoli aspiranti chef che ci sarà un ospite e Michele alla sola idea che ci sia Carlo Cracco vorrebbe darsela a gambe levate. Ed ecco entrare Emanuela! I giovani cuochi amatoriali restano a bocca aperta (“voglio essere la nuova Emanuela, che si chiama Sofia S.!”) La prova consisterà nel replicare il piatto di Emanuela: i due che vinceranno otterranno un vantaggio nella Prova in Esterna, i due peggiori verranno eliminati. È tempo di assaggiare il piatto e prendere appunti, forza, tutti in fila in maniera ordinata. Cinque minuti di tempo poi per fare la spesa in dispensa! Che la prova cominci! 

21.45 - Per questa prova i nostri aspiranti chef avranno a disposizione un’ora di tempo (ci dispiace Sofia S., sappiamo che avresti gradito “ALMENO, ALMENO” dieci minuti in più… ma non si può). Emanuela passa tra le postazioni per dare una mano ai ragazzi, come ad Alessia che è un po’ in difficoltà: non ricordi l'assioma “pentola piccola = patate piccola: pentola grande = patate grandi"?Mentre Arianna è l’unica ad aver capito il segreto dei pomodori “scattat” il resto del gruppo sembra essere in difficoltà con le patate per preparare gli gnocchi. Chef Alessandro Borghese loda Manuel per mantenere così pulita la sua postazione. Bravo Manuel, la pulizia prima di tutto! 

21.50 - A pochi minuti dalla fine della prova Sofia F. si fa prendere dal panico, ma per fortuna c’è Michele a sollevare il morale di tutti con la sua simpatia contagiosa. Emanuela coglie intanto l’occasione per far notare degli errori ad Andrea. Chef Bruno Barbieri prova a sistemare la nostra vincitrice dello scorso anno con il bel Nicola, che però è molto concentrato sul suo piatto. Anche Vittoria si fa prendere un po’ dalla paura di non riuscire a ultimare la preparazione. Meno male che i nostri piccoli aspiranti chef sanno cosa significa collaborare e iniziano ad aiutare chi di loro è più in difficoltà. Ma la tenerezza? Tre-due-uno… SU LE MANI! È tempo degli assaggi! 

21.55 - I giudici salutano Emanuela e iniziano ad assaggiare i piatti degli aspiranti chef. Il primo a presentarsi ai giudici è Andrea, vincitore della Mystery Box. Secondo Chef Alessandro Borghese sono un po’ gommosi e un po’ salati, il giudice si aspettava qualcosa di più. Alessia si prende invece i complimenti di chef Bruno Barbieri. Matilde viene lodata da chef Lidia Bastianich per la presentazione e la cottura del pesce, nonostante manchi un po’ di guazzetto. L’estetica del piatto di Vittoria è gradevole, anche se l’è scappato qualche pomodorino bruciacchiato e gli gnocchi sono un po’ gommosi. Gli gnocchetti di Manuel invece sono letteralmente oscurati dai pomodori, ma nell’insieme non è male. Alessandra stupisce i giudici con un piatto bilanciato e giusto di sale. 

21.55 - Gli gnocchi di Nicola sono un buonissimo piatto, ma eccedono un po’ di sale. Sofia F. è un po’ abbattuta, nel suo piatto ci sono dei pomodori bruciati che rovinano completamente il sapore. “A scuola ci sono delle regole, nella vita ci sono sempre delle regole e una cosa dove non ci sono regole è la cucina” secondo Tomaso: la sua versione del piatto di Emanuela è un vero e proprio successo! Per Mariachiara invece l’assaggio non va benissimo: il suo gnocco è molto indietro di cottura. La salsa di Nicolò è troppo salata, ma i suoi gnocchi sono davvero buonissimi. Michele ha preparato il guazzetto più buono di tutti, nonostante i pomodori siano crudi. La piccola Sofia S. ha preparato uno “gnocco con il guazzetto fujuto"(scappato, per gli amici non partenopei) secondo Alessandro Borghese. L’ultima a presentare il piatto è Arianna: è tutto buonissimo! Brava Arianna! Il momento più temuto è arrivato… quali saranno i giudizi? 

22.01 - Quattro nomi! Tra questi i due piatti migliori e i due piatti peggiori. Arianna viene chiamata davanti ai giudici, seguita a ruota da Mariachiara, Tomaso (super agitato!) e Sofia F. I due piatti che si sono distinti per la precisione dell’esecuzione sono quelli di Arianna e Tomaso, a loro l’onore di essere i capitani della prima prova in esterna! Mariachiara e Sofia F. sono le prime aspiranti chef a dover abbandonare la cucina di Junior MasterChef! Un ultimo abbraccio ai giudici e poi via… verso un futuro in cucina! 

22.05 - E anche per questa sera è tutto! I piccoli aspiranti chef di Junior MasterChef Italia vi aspettano settimana prossima per la prima Prova In Esterna! Appuntamento per mercoledì alle 21.10 su Sky Uno HD

 
Junior MasterChef Italia 2016
Junior MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...