20 marzo 2014

L'intervista a Lavinia e Matteo

Il quarto episodio di Junior MasterChef Italia ha visto due nuove eliminazioni. Durante l'emozionante Prova in Esterna al Museo della Scienza e della Tecnologia, dove i piccoli aspiranti chef hanno preparato la colazione per 60 dipendenti, la squadra rossa ha perso la sfida e si è dovuta battere in un insidioso e temutissimo Pressure Test. Il fritto è stato l'ingrediente principale della prova, prima con le patate (a loro volta già sbucciate e tagliate a french fries) e in seguito con la classica cotoletta alla milanese. I piccoli cuochi si sono battuti fino all'ultimo, ma per due di loro sono state le cotolette ad avere la meglio: Lavinia e Matteo hanno dovuto abbandonare la cucina di Junior MasterChef Italia! Lavinia aveva stregato il nostro Alessandro con le sue buonissime Empanadas, mentre Matteo aveva conquistato il severo Bruno grazie ad un'ottima torta caprese.

Poco dopo essersi tolti il grembiule nero del Pressure Test, Matteo e Lavinia ci hanno raggiunti per fare quattro chiacchiere sul loro percorso nella cucina di Junior MasterChef. Volete scoprire cosa ci hanno raccontato a fornelli spenti? Fate clic sul video qui sotto!

 
Junior MasterChef Italia 2016
Junior MasterChef Italia

Sky YAM Endemol Shine Group

Tutti i marchi Sky e i diritti di proprietà intellettuale in essi contenuti, sono di proprietà di Sky international AG e sono
utilizzati su licenza. Copyright ©2017 Sky Italia - P.IVA 04619241005 - Segnalazione abusi

Cerca su Sky

Hai dimenticato i tuoi dati di accesso? Clicca qui

Non sei registrato? Registrati ora

Recupera il tuo Sky iD
Recupera il tuo Sky iD
Recupera password
Ti informiamo che a breve riceverai una e-mail che ti permetterà di modificare la tua password
Aggiorna indirizzo email
Calcola codice fiscale
Aggiorna indirizzo email
E' stata inviata una email di conferma al nuovo indirizzo che hai specificato, la procedura di aggiornamento sarà completa non appena selezionerai il link di conferma.
Aggiorna indirizzo email
Si è verificato un errore durante la procedura di aggiornamento. Riprovare più tardi
Caricamento in corso...